10 problemi comuni di fellatio e come risolverli

Nessun proprietario di pene ama esattamente le stesse cose e il modo migliore per scoprire cosa si sente bene con la persona fortunata su cui stai andando è chiedere loro. Detto questo, alcune frustrazioni di fellatio sorgono più spesso di altre – qui ci sono 10 comuni e cosa fare al riguardo.

  1. Non puoi avere l’intero pene in bocca. Prima di tutto, sappi che non è necessario. “Molte donne pensano che debbano avere la gola profonda come le pornostar”, dice la terapista sessuale Vanessa Marin a Cosmopolitan.com – ma le star del porno sono professionisti per un motivo. “Puoi fare un ottimo lavoro di soffiaggio senza dover cancellare il riflesso del vomito. Il trucco è usare le mani: usa la bocca e la lingua per concentrarti sulla testa e fornisci umidità. Usa la mano sul pene per creare pressione. ” Zoë Ligon, educatrice sessuale, fa eco a questo consiglio: “Usando una o due mani, più un po’di lubrificante, puoi essenzialmente creare un’estensione della tua bocca”, dice. Quindi, “puoi consentire al tuo partner di spingere intensamente – quasi come se ti stessero “penetrando” la bocca – pur essendo in grado di controllare quanto in profondità stanno andando”.
  2. Continui a trozzarti. Puoi creare la sensazione di gola profonda senza che il pene del tuo partner sbatti contro la parte posteriore della gola dirigendo la testa del pene verso il palato o bloccando la parte posteriore della gola con la lingua. Quando la testa del pene del tuo partner colpisce il palato (attenta a coprire i denti superiori con il labbro) o la lingua, il pene si sentirà fantastico e non ti strozzerà – win-win.
  3. Sei impegnato nel deep-throating ma non hai trovato la posizione giusta per questo. Alcune posizioni sono più favorevoli alla gola profonda di altre, in particolare “qualsiasi posizione in cui la testa è inclinata all’indietro e allinea la bocca con la gola”, afferma Ligon. Ti consiglia di 69 mentre tieni il collo a filo con lo stomaco del tuo partner, o accovacciati invece di inginocchiarti quando stai scendendo su un partner in piedi in modo da poter regolare l’altezza per una penetrazione più profonda allineando la bocca e la gola. Inoltre, salta gli spray che intorpidiscono la gola. “Il dolore è il modo in cui il corpo ti dice che devi rallentare o fermare quello che stai facendo, e se non riesci a sentire quel segnale, rischi di causare seri danni alla gola”, dice Ligon. “E come qualcuno che ha vomitato su un pene durante un pompino ubriaco da ubriaca, forse potresti considerare di salvare le tue esplorazioni in gola per quando hai uno stomaco tranquillo.” Un buon consiglio se l’ho mai sentito.
  4. Il tuo collo ha bisogno di una pausa. Se ti stai stancando di controllare il movimento, chiedi al tuo partner di prendere una mano sulla parte posteriore della testa o di tenere i capelli e guidare la testa avanti e indietro, oppure sdraiarti sulla schiena e metterli a cavallo della testa . Discutete di uno di questi due in anticipo: chiunque provi la temuta spinta alla testa del pompino senza eseguirlo prima è presuntuoso nella migliore delle ipotesi e probabilmente una specie di stronzo. Sono solo modi di base per la camera da letto.
  5. Il loro pene non ha esattamente il sapore migliore. OK, in realtà, ha un sapore orribile, ma questa è una soluzione facile. Suggerisci di fare una doccia pre-BJ sexy insieme e sperimenta un lubrificante aromatizzato – Wicked Sensual Care produce un lubrificante aromatizzato non appiccicoso addolcito con la stevia, il che significa che se decidi di usarlo su te stesso, non ti causerà un’infezione da lievito. So che potrebbe sembrare disgustoso, ma posso dirti in prima persona che il sapore di caramello salato è delizioso (sono serio, non bussare fino a quando non l’hai provato).
  6. Stanno per venire e non sai per quanto tempo dovresti continuare. C’è una linea sottile tra “ohmygod che sembra incredibile” e “ohmygod per favore rimuovi immediatamente la tua bocca dal mio cazzo sensibile”, e quella linea, una fonte mi dice per esperienza personale, di solito è dopo l’orgasmo, non durante. Quando il tuo partner dice “Sto arrivando”, continua fino a quando, in realtà, non arrivano – gli avvertimenti verbali sono fantastici, entrambi ti dicono di continuare a fare quello che stai facendo e ti preparano per l’imminente eiaculato – e poi ti licenzi la stimolazione se non incoraggiata a fare diversamente.
  7. Non puoi stabilire un ritmo. “La coerenza è la chiave per portare un pene all’orgasmo”, sottolinea Ligon, ma non puoi battere un colpo per salvarti la vita. Prova a sincronizzare i tuoi movimenti con la playlist di hook-up, muovendo la testa su e giù per la musica: potrebbe sembrare sciocco ma può aiutarti ad entrare nel movimento.
  8. Ti fa male la mascella. Non esiste una regola che dice che devi tenere saldamente un pene in bocca fino all’eiaculazione. Fai una pausa e strofina il seno contro il pene, usa solo le mani o accarezza le cosce del tuo partner mentre la mascella si rilassa – quel pene probabilmente non andrà improvvisamente inerte solo perché non ha un contatto diretto con le tue labbra.
  9. Non sei sicuro di cosa fare con il prepuzio. “Se la persona viene circoncisa, puoi concentrare una stimolazione molto più diretta e intensa sulla testa del pene senza sovrastimolarla”, afferma Ligon. Se hanno un prepuzio, d’altra parte, prova a dare alla testa molta stimolazione indiretta attraverso il prepuzio, il che dà la sensazione che Ligon paragona a quello che senti quando il tuo clitoride viene stimolato attraverso il cappuccio del clitoride. Proprio come la stimolazione del clitoride diretto può sembrare eccessivamente intensa e non sensuale, anche un pompino con il prepuzio tirato indietro può chiedere al tuo partner cosa stanno provando. Puoi anche offrirti di spingere indietro il prepuzio con la lingua e le labbra (sexy).
  10. Ci mettono un sacco per finire. Questa è una questione di sapere quando mantenere il corso e quando mescolarlo. “Se hai fatto movimenti circolari e senti che stanno per eiaculare, non passare improvvisamente ai movimenti dentro e fuori”, dice Ligon. Se, tuttavia, stai cercando di variare la stimolazione, Ligon consiglia di afferrare la base del pene del tuo partner con un movimento agitato usando una o due mani (e un pizzico di lubrificante o sputo) mentre la testa è in bocca. Concentrati sul frenulo, o sulla cresta del tessuto sotto la testa del pene, leccandolo, muovendolo con la lingua e schiacciandolo tra le labbra e non trascurare altre parti sensibili dell’anatomia del tuo partner, accarezzando le palle , contaminazione e ano, se il tuo partner è interessato a questo. Per aggiungere una sensazione vibrante, prova a canticchiare mentre il pene è in bocca o addirittura a posizionare un vibratore contro la guancia.

Infine, ricorda che le tue preferenze contano tanto quanto quelle del tuo partner. Se non riesci a sopportare la gola profonda, non farlo. Se vuoi che il tuo partner arrivi sul petto anziché in bocca, digli che è lì che verranno. Sei la regina del tuo castello da pompiere. Vai avanti e dirigi tu la situazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *