50 sfumature di grigio

Avete visto “50 sfumature di grigio” e improvvisamente è salita la voglia di provare qualche giochino piccante?
Per divertirvi a scoprire insiere cos’è il soft bondage e trovare gli oggetti che fanno per voi, FAMMI VENIRE è una guida completa e utilissima!

In alternativa abbiamo qualche consiglio su cosa provare per iniziare!

Pinze per capezzoli bdsm

Potrebbe sembrare un gioco doloroso, ma chi le usa già afferma che grazie alle guarnizioni in morbido silicone, le pinze per capezzoli stimolano le zone erogene senza provocare dolore! Provare per credere!
Le puoi trovare su Amazon »

Kit bdsm

Tu e il tuo partner volete il tutto e subito? Allora questo kit bdsm è quello che fa per voimascherina, manette, frustino, collare, spanker e pinze per capezzoli… Vi divertirete un bel po’.
Acquistalo su Amazon »

Mascherina e manette

Una mascherina elegantissima, in pizzo nero e viola, abbinata a un collare regolabile, sempre in pizzo viola, con catena per dominare!
Acquistala su Amazon »

Kit avanzato bdsm

Qui il gioco si fa durissimo con un kit per il bondage più avanzato: plug anali di varie forme e dimensioni, corda, pinze, frustino, pallina… Molto chiaro. Da usare solo con partner di cui ti fidi ciecamente.
Acquistalo su Amazon »

Stimolatore clitorideo/punto g 

Innovativo nel suo genere sia per design che per funzionalità, LUSH può essere regolato tramite un’app dal cellulare anche a distanza di kilometri! Mostra al tuo partner come lo usi: vorrà sicuramente darti una mano ad avere il tuo orgasmo
Acquistalo su Lovense »

Plug anale vibrante 

Un altro imperdibile stimolatore, questa volta anale. HUSH lo controlli dal tuo cellulare, Così tu e il tuo lui potete decidere di volta in volta la, ehm, profondità di azione.
Acquistalo su Lovense »

Naturalmente di giochi ce ne sono molti di più, abbiamo solo elencato i più comuni da cui poter iniziare!
Una guida più completa e tanti altri oggetti potete trovarli su FAMMI VENIRE con tanti altri consigli su come aggiungere un po’ di pepe alla vostra relazione!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *