Ass worship

Il fondoschiena è una parte del corpo per sua stessa natuira “odorosa” e quindi attrae numerose fantasie. Si parla di feticismo però quando l’attrazione per il fondoschiena è più che “normale”, quando cioè l’unico pensiero del feticista è rivolto a leccare, gustare, odorare questa parte del corpo.

Ass worship significa letteralmente “adorazione del culo”.

L’ass worship (definito anche booty worship o anal worship) è una pratica sessuale tipica delle scene BDSM, consistente nell’adorazione ripetuta e prolungata per le natiche e l’ano del partner. Essa rientra all’interno delle pratiche tipiche del body worship, ovvero dell’adorazione feticistica del corpo del partner sessuale.

In particolare, è di norma il partner sottomesso che, spesso con atteggiamento umiliante, viene esortato o indotto dal partner dominante (Mistress o Master) a leccare o baciare i glutei, ed in particolare la zona anale. In genere la persona sottomessa viene obbligata, per questo, a sottostare anche fisicamente al soggetto dominante, ad esempio posizionandosi in ginocchio oppure disteso, trovandosi così a premere il proprio volto fra le natiche del partner (come nelle pratiche del facesitting e dello smothering). Solitamente il soggetto sottomesso è un uomo (Femdom).

In alcuni casi questa pratica sessuale può proseguire con il farting, cioè il rilascio di flatulenze sul viso del sottomesso, o con pratiche di tipo coprofilo e coprofago.