Per LEI

Scopri, o riscopri, come soddisfare il tuo corpo da sola o in compagnia!
Prova quelle emozioni che solo una piena consapevolezza del tuo corpo può donarti, non nascondere le tue fantasie ma anzi vivile


Per molte donne, conoscere il proprio corpo significa essere in grado di sapere come procurarsi un orgasmo da sole, usando le proprie dita, o aiutandosi con dei “congegni esterni” definiti sex toys.
Si possono acquistare in negozi fisici specializzati, o per le più timide direttamente online. Il marketplace più conosciuto è senz’altro Amazon che ci propone una infinita gamma di oggetti come i seguenti:

In alternativa, un sacco di altri e-commerce sono disponibili online con un catalogo pressochè infinito di oggetti, vi assicurano anonimato e privacy spedendo in pacchi del tutto privi di etichette o indicazioni sulla tipologia di contenuto!
Ad esempio:
LOVENSE.com
LELO.com


L’orgasmo per LEI

E’ importante sapere che le donne hanno la possibilità di avere orgasmi multipli, e che l’orgasmo può essere principalmente di 2 tipi: VAGINALE o CLITORIDEO.

ORGASMO VAGINALE:

è un orgasmo meno intenso, che si raggiunge con la penetrazione, tramite la stimolazione delle pareti vaginali, del cosìddetto “punto G” e dell’orifizio vaginale.
Molto spesso è proprio questo il tipo di orgasmo che può essere raggiunto più e più volte, la donna verrà quindi definita pluriorgasmica.
Per raggiungere questo tipo di piacere, senza la presenza di un partner, solitamente si usano “sex toys” che richiamano la forma del pene, e che quindi possano essere introdotti in vagina per autoprocurarsi piacere.

ORGASMO CLITORIDEO:

è l’orgasmo più intenso! Molte donne dicono di provare come una forte scossa che irrigidisce tutti i muscoli per poi sentirsi subito dopo rilassate.
Si può raggiungere sfregando o stimolando il clitoride, appunto. Il cunnilingus è un ottimo metodo per provare questo tipo di orgasmo, ma se non ci siete ancora riuscite, forse è il caso di provare da sole, con le mani o aiutandovi con oggetti appositamente studiati! D’altronde, se per prima una donna non sa come funziona il suo corpo, come può trasmetterlo al proprio partner?


Le ZONE EROGENE

Diciamoci la verità, tutto il corpo può diventare una zona erogena!
Una carezza al dorso della mano può accendere il desiderio tanto quanto un bacio sul collo o una parola sussurrata all’orecchio; sta a noi cercare di capirlo e riuscire a sfruttare a nostro vantaggio ogni centimetro del nostro corpo.
Le zone erogene vanno esplorate in compagnia, difficilmente si può provare un brivido accarezzandosi da sole una mano o il collo; rimangono quindi quelle “standard” come capezzoli, punto G e, appunto, clitoride, che sono di facile accesso a tutte!

Per masturbarsi, dicevamo, una donna può usare le proprie dita o oggetti vari. Il consiglio è di non utilizzare qualcosa che possa potenzialmente far male, o danneggiare il corpo.
La cosa migliore, se si vogliono provare “giocattoli” diversi è di affidarsi a negozi specializzati, se non fisici, almeno online!
Vi segnaliamo nuovamente LOVENSE.com e LELO.com che hanno una vasta gamma di prodotti altamente tecnologici e in alcuni casi addirittura telecomandati tramite app del telefono!

Che usiate le vostre mani o no, alla fine, BUON DIVERTIMENTO!