Cock ring

Il termine inglese “cock ring” vuol dire anello fallico.
E’ uno strumento usato solitamente per mantenere più a lungo l’erezione; il suo funzionamento è alquanto semplice: una volta indossato, fa si che il sangue affluito al pene per “gonfiarlo” non riesca più a defluire, rendendo il pene turgido più a lungo.

Un po’ di storia

Si può dire che l’anello vibrante sia stato sdoganato nel 2006, quando la casa produttrice di profilattici Durex ne ha realizzato uno usa e getta, pertanto di costo particolarmente ridotto e destinato a un più ampio consumo. Il lancio pubblicitario di questo prodotto ha suscitato notevole scalpore, mediante spot commerciali i quali mostravano esplicitamente l’anello vibrante come tipico oggetto di un romantico regalo di coppia (in sostituzione del tipico anello di fidanzamento), durante una cena fra due innamorati.
Ovviamente dalla sua prima comparsa nei negozi, l’anello si è evoluto e a tutt’oggi ci sono numerose variazioni sul tema.

Online, e più precisamente su Amazon, si possono trovare quelli più semplici e a basso costo, in silicone.

Come detto, ci sono state evoluzioni. Dal semplice anello in silicone, si è passati all’anello vibrante con protuberanze più o meno accentuate per stimolare il clitoride della partner durante la penetrazione, per poi arrivare all’anello con stimolatore della prostata, e infine anche con plug anale!

Qualora voleste dotarvi di qualcosa di più “professionale”, bello e duraturo, vi consigliamo di cercare su LELO.com, leader nel mercato per quanto riguarda oggetti per il piacere dal design innovativo.